Home Sport Rossella Ferrucci e Vincenzo Mazzilli, 2 campioni delfini in mare aperto (Foto)

Rossella Ferrucci e Vincenzo Mazzilli, 2 campioni delfini in mare aperto (Foto)

0

I 2 nuotatori “master”, coratini, protagonisti e vincitori a Bisceglie nella 2^ tappa di circuito regionale di “Open water challenge, swimming Cup 2022”.

Il delfino che esce fuori dall’acqua sembra voler provare la gioia del volo nel cielo per poi tuffarsi e provare il brivido della discesa negli abissi“.
(Fabrizio Carmagnola)

Ci possono essere 2 delfini in una città di collina come Corato?
Ancor più con un ex gioiellino, ora nello stato di degrado puro?
Ebbene sì. I delfini si chiamano Rossella Ferrucci e Vincenzo Mazzilli, accomunati dalle tante nuotate fatte nella vasca 4 del Diamond-Nicotel, ai tempi del suo massimo splendore e costretti ora, per passione, ad emigrare a Bitonto lei, a Ruvo lui.
Hanno partecipato, nella categoria “Master” alla 3 km ed 1 km di nuoto in acque libere, disputatesi sabato 25, nell’ambito di “Blu Bisceglie” sfruttando la scia mediatica del top-moment delle 4 medaglie vinte da Gregorio Paltrinieri ai mondiali di Budapest, sulla lunga distanza.
Un evento in partenza fissato per il 12, rinviato a causa di un maestrale che ne impediva il regolare svolgimento.
Un mare birichino che si è riproposto anche il 25, “con forti correnti, che non consentiva la visibilità delle boe, per le giuste traiettorie”, come ci dice Vincenzo Mazzilli, “con la costante compagnia delle meduse”, come aggiunge Rossella Ferrucci.
Una folta presenza di pubblico e di atleti, circa un centinaio, divisi in 3 gare: la 5 km per soli agonisti, la 3 km per i Master e la 1 km per amatori e Master.
Protagonista assoluto è stato Vincenzo Mazzilli, 34enne Master, che si è aggiudicato la 3 km e la 1 km, con conseguente trionfo anche nella combinata.
“Nonostante le non ideali condizioni del mare, sono riuscito a pormi al comando sin dall’inizio, terminando la gara dei 3 km in 35’06”, con un distacco di 5″ sul secondo”, continua Vincenzo.
Rossella, tesserata con la Sport Project, 2^ tra le società, già nota come controfigura di Lolita Lobosco, è giunta invece 3^ assoluta, ma 1^ di categoria, “con mia grande felicità, non essendo ancora al Top per gli stop provocati dalla pandemia”, ci confessa Rossella.
Il tour prevede la prossima tappa per il 17 luglio a Santa Caterina di Nardò, prima della suggestiva nuotata a Taranto, a cui vi partecipera’ in veste di testimonial, lo stesso Gregorio Paltrinieri, seguita dall’ultima di Vieste,
Tanta passione e spirito di sacrificio per questi 2 grandi atleti, dei cosiddetti Sport minori, poco esaltati dai media che invece meriterebbero i fari puntati più spesso.
In bocca al lupo ragazzi, anzi cari delfini.
Continuate a provare la gioia del volo nel cielo e a tuffarvi per provare il brivido della discesa negli abissi

Articolo precedentePrimo congresso nazionale Italexit. Procacci, coordinatore cittadino: “Conclusa la fase 0, pronti al lavoro per la fase 1”
Articolo successivoIl consigliere Bovino positivo al Covid: annullato il dibattito in piazza di Nuova Umanità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.