Home Sport Memorial Matteo Malcangi: sportivo e uomo corretto ed impeccabile

Memorial Matteo Malcangi: sportivo e uomo corretto ed impeccabile

0

Matteo è stato ricordato in una partita tra amici ultrasessantenni della ex Coratina, c/o la Pol. San Gerardo.

A Matteo Malcangi, amico, sportivo e campione di correttezza. Gli amici della Coratina non dimenticano“.
Così recita la targa che gli amici di Matteo della Coratina, squadra di calcio anni 70′, hanno regalato alla sua famiglia (la moglie Fedelina e sua figlia Maria Teresa, assente Savino per obblighi lavorativi). Parole che rispecchiano in pieno quello che era lo sportivo e l’uomo.
Una persona, marito e padre amorevole, premuroso, sempre presente, che dimostrava tutte le sue doti di persona precisa, meticolosa, nello svolgimento delle proprie mansioni in Regione all’assessorato ai trasporti.
Artefice instancabile di questa rimpatriata è stato Franco Caterina, più conosciuto come “Sivorini”, che ha unito ben 16 teste, di cui ben 14 ultrasessantenni, che nella somma raggiungono 1.009 anni, tra cui i sempreverdi Tonio Patruno (76 anni) e Aldo Lerro (71).
Un pomeriggio piacevole ed emozionante al tempo stesso, che a testimonianza della considerazione ed affetto nutrito nei confronti di Matteo, ha visto in tribuna la presenza di tanti amici, ivi compreso il suo vecchio Presidente Gino Como (che festeggiava gli 84 anni), che per il senso di responsabilità e precisione, gli assegno’ parallelamente anche il ruolo di Segretario.

“Vivi come se dovessi vivere domani. Impara come se dovessi vivere per sempre” (Gandhi).
E sarai sempre ricordato

Articolo precedenteNuova Matteotti Corato campione regionale u13
Articolo successivoPnrr, a Corato oltre 500mila euro contro la dispersione scolastica: tre gli istituti beneficiari

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.