Home Basket Sconfitta esterna per la Matteotti: coratini battuti a Monteroni 87-69

Sconfitta esterna per la Matteotti: coratini battuti a Monteroni 87-69

0

Passo indietro per la Nuova Matteotti Corato, che esce nettamente sconfitta dal parquet di Monteroni per 87-69 e non replica la bella prova offerta nel derby di una settimana prima. I coratini, specialmente in difesa, concedono troppo contro una squadra aggressiva e vogliosa come quella leccese che approfitta degli errori e porta a casa un successo meritato ed importantissimo.

Eppure l’inizio del match faceva presagire ben altro con i coratini che rispondevano colpo su colpo alle folate locali e con Ianuale, Oluic e Mascoli arrivavano sul 10-14, che sarebbe stato il massimo vantaggio ospite. Da qui in poi comincia un’altra partita con i locali che piazzano il primo break di 10-0 e ribaltano il punteggio. I coratini reagiscono ed il primo quarto si chiude 22-18.
Secondo quarto con la Matteotti che reagisce e si riporta sotto con C.Gatta e Cicivè e trovando con Oluic l’ultimo vantaggio della gara (25-26). A questo punto Monteroni come nel primo quarto trova il 13-0 che lancia i leccesi in vantaggio e di fatto spezza in 2 la gara. Corato paga tanti errori in attacco e difesa che favoriscono la fuga locale fino al 44-34 dell’intervallo.
Terzo periodo che vede sempre i locali controllare la gara, arrivando sempre prima sulle palle vaganti e conquistando parecchi rimbalzi offensivi. La Matteotti ci prova ma non trova mai il bandolo della matassa e favorisce la fuga dei leccesi, che al 30′ comandano 63-50.
Quarto periodo sostanzialmente identico al precedente. I ragazzi di Patella ci provano a rientrare ma Monteroni con una buona circolazione di palla è chirurgica nel tenere sempre a distanza i coratini. Finisce 87-69 una gara da dimenticare in fretta per concentrarsi sulla prossima gara in programma già giovedi, quando al PalaLosito arriverà Castellaneta per l’ultima gara del 2021.

 

 

Articolo precedenteIl Parco Nazionale dell’Alta Murgia presenta il calendario 2022
Articolo successivoFinanziata la progettazione per abbattere le barriere architettoniche in città

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.