Home Basket NMC bella e vincente al PalaLosito: Catanzaro battuta 60-47

NMC bella e vincente al PalaLosito: Catanzaro battuta 60-47

0
Seconda vittoria in una settimana per le ragazze della Nuova Matteotti Corato, che dopo aver perso il recupero contro Capri si rifanno immediatamente piegando Catanzaro 60-47 e bissando il successo del match d’andata in terra jonica.
Buona la prova delle ragazze di coach De Nicolo, ancora prive della Caccavo, che lottano e con una gran difesa domano le ospiti, che restano in gara, sia pur a distanza, sino agli ultimi minuti di partita ma senza riuscire mai ad avvicinarsi pericolosamente.
Primo quarto in cui le due squadre si equivalgono. Al primo vantaggio ospite risponde la tripla di capitano Mangione per il 3-2 locale. L’andamento del quarto è equilibrato con Corato che dopo aver subito il 7-8 piazza un 5-0 di parziale che la porta sul 12-8 prima che le joniche trovino il pareggio negli ultimi secondi e mandino le due squadre al primo miniriposo sul 12 pari.
Secondo periodo che si rivelerà decisivo per le sorti della gara. Corato parte subito forte e trova il 15-0 che la porta sul 27-12 grazie a Markovic, Ferraretti, Herrera e Mangione sfruttando gli oltre 6 minuti senza canestri ospiti. La reazione di Catanzaro viene ben contenuta dalla Matteotti che chiude cosi avanti 29-19 il
secondo quarto.
Al rientro sul parquet partono bene le calabresi prima che la tripla della Ferraretti non ristabilisca le distanze. Il match resta godibile con Diop che trascina le sue compagne e la Matteotti che rintuzza la rimonta ospite con gioco di squadra, difesa e bella circolazione di palla con soluzioni facili ed efficaci. Sul 35-30 due triple della Ferraretti riportano in doppia cifra il vantaggio barese (41-30), prima del 43-32 con cui si
chiude il terzo periodo.
Ultimo quarto che si apre col canestro di Gatta e col punteggio che resta inchiodato sul 45-34 per alcuni minuti. Nei successivi minuti Corato gestisce bene la gara ed il vantaggio non permettendo mai a Catanzaro di arrivare troppo a ridosso nel punteggio e chiudendo poi sul 60-47 grazie a Pavlovic e ad una ottima Ferraretti, oggi mortifera dalla lunga distanza.
Vittoria importante per le coratine che torneranno però subito in campo martedì sera quando ospiteranno, per il terzo ed ultimo match da recuperare, la Basilia Potenza.
Articolo precedenteCentri sportivi riaperti dopo 318 giorni, Nico Como: “Appello al senso di responsabilità”
Articolo successivo10 maggio, San Cataldo: il patrono di Corato nelle antiche carte

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.