Home Basket La NMC perde contro Altamura Murgiani vittoriosi 72-68

La NMC perde contro Altamura Murgiani vittoriosi 72-68

0

Comincia male purtroppo il 2022 della nuova Matteotti Corato che perde anche sul difficile campo di Altamura una gara piena di rimpianti per ciò che poteva essere e non è stato. Con una maggior freddezza in chiave offensiva in alcuni frangenti e più aggressività in difesa, specie sulle seconde palle, forse il match avrebbe avuto un finale diverso. Invece i murgiani, con percentuali da 3 molto lusinghiere, hanno avuto la meglio imponendosi 72-68.

Pronti via ed Altamura imprime subito una accelerata al match con 3 triple fulminanti ed un 9-0 che indirizza la gara. La reazione coratina arriva ed inizia una gara ad inseguimento che gli ospiti conducono minuto dopo minuto. Il primo quarto si chiude sul 24-12.
In avvio di secondo quarto arriva il tanto atteso debutto di Dusan Ranitovic, neo acquisto coratino arrivato poche ore prima e gettato nella mischia da coach patella. Il serbo sarà uno dei migliori e timbra subito il suo primo punto su tiro libero. La Matteotti, con un Ianuale autore di una buona prova, tenta la rimonta anche se Altamura è chirurgica con le sue triple a ricacciare indietro i coratini, colpevoli anche di concedere troppi rimbalzi offensivi ai murgiani. Si chiude 37-23 il secondo quarto.
Terzo parziale che vede Corato tornare in campo decisa a riaddrizzare il match. Dopo il 42-25 iniziale infatti, i coratini serrano le maglie e si rendono efficaci in attacco piazzando un parziale di 12-1 firmato Gatta, Ianuale e Cicivè che riporta il parziale sul 43-37. Altamura però gestisce e tiene la testa avanti anche grazie all’ex De Bartolo. 54-46 il finale di quarto con la tripla di Mascoli a suonare la carica per la Matteotti.
Ultimo quarto con Corato che prova la rimonta e arriva sino al 59-57 spinta da Oluic a pochi minuti dalla fine. Altamura riallunga con Corato che si ferma sul più bello (66-58). Chiusura con ancora la Matteotti che piazza un parziale di 10-4 e si avvicina sino al 72-68 finale che, come detto, lascia molti rimpianti al gruppo di Patella.

 

 

Articolo precedenteCoronavirus, nuovo balzo in avanti dei casi positivi in città: sono 2187
Articolo successivoAdriatica Industriale-Monteroni 79-54, parte nel migliore dei modi il 2022 neroverde

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.