Home Basket Adriatica Industriale, da Sant’Antimo arriva Pasquale Battaglia

Adriatica Industriale, da Sant’Antimo arriva Pasquale Battaglia

0

Nuovo arrivo alla corte di coach Verile: Pasquale Battaglia indosserà la canotta neroverde per la stagione 2022/23.

Guardia, 29 anni, 187 cm per 78 kg, nativo di Catanzaro: questo l’identikit dell’ultimo innesto nel roster che via via va formandosi per il prossimo anno sportivo. Carriera degna di nota quella di Pasquale: nella stagione appena terminata ha vestito i colori della Partenope Sant’Antimo, concludendo con una media di 7.5 punti in 26 partite disputate (32% da 3pt., 37% da 2 pt., 66% TL) e precedentemente ha indossato le canotte di Veroli (Lega 2), Catanzaro nell’annata 2020/21 (realizzando 18.2 ppg), Pescara (a bersaglio 261 pt. con una media di 7.7 punti ad allacciata di scarpe), Matera (stagioni 2018/19 e 2019/20 con una media punti di 9.5 ppg) e Omegna nella quale Pasquale arriverà a meta stagione 20/21 da Catanzaro e, nonostante i pochi match disputati, frutterà 52 punti e 5.8 pt. di media . Giocatore dotato di un tiro mortifero da oltre l’arco e nel pitturato, altissima percentuale realizzativa dalla “linea della carità” oltre che intensità e fisicità in entrambi le fasi di gioco.

Le sue dichiarazioni: “Sono molto felice di entrare a far parte del team neroverde e soprattutto di conoscere il calore e la passione che caratterizza questa città. Ho sempre apprezzato da avversario il tifo coratino e finalmente ora mi trovo dalla parte giusta. Non vedo l’ora di conoscere i miei nuovi compagni e di poter condividere il parquet con Mauro Stella e Francesco Infante oltre che ritrovare un mio grande amico che è Daniele Tomasello. Ho tanta voglia di far bene e far divertire il pubblico.”

Auguriamo a Pasquale un buon lavoro, certi di vederlo in campo con la fame di un leone.

 

Articolo precedente(Video) Mario Capanna: dall’eredità del 68’ alla crisi dei partiti, passando per il futuro italiano ed europeo
Articolo successivo“Fare Festival” a Torre dei Guardiani di Lama Pagliara: una tre giorni alla scoperta delle fiabe

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.