Home Scuola Gli alunni della scuola primaria “N. Fornelli” a lezione di educazione civica...

Gli alunni della scuola primaria “N. Fornelli” a lezione di educazione civica presso l’I.P.C. “L. Tandoi”

0

Una mattinata particolare all’insegna dell’articolo 32 della Costituzione italiana e dell’Obiettivo 3 dell’Agenda 2030

È stata una giornata speciale, ricca di fascino e di buongusto, quella vissuta dagli allievi della scuola elementare “Fornelli” di Corato, che, lo scorso 30 novembre , hanno fatto visita all’I.P.C. “L. Tandoi”.
È stata una mattinata particolare per i giovanissimi allievi che hanno partecipato ad una lezione di educazione civica singolare, perché ha tradotto la teoria in pratica sotto i loro occhi e sulle loro mani.
Prendendo le mosse dall’articolo 32 della Costituzione italiana, che così recita: “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana”, hanno imparato che anche, e soprattutto, fra i banchi si può acquisire uno stile di vita più corretto.
E, ispirandosi all’Obiettivo 3 dell’Agenda 2030, che si prefigge di “garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età”, hanno compreso che le questioni sanitarie non vanno considerate singolarmente, ma con una visione d’insieme.
E così, guidati dagl’impeccabili studenti e dagli appassionati docenti degli indirizzi “Servizi per la Sanità e l’Assistenza sociale” ed “Enogastronomia e Ospitalità alberghiera” dell’istituto superiore, fra un’esperienza sensoriale e un assaggio di prelibati manicaretti, i piccoli alunni hanno compiuto un altro decisivo passo verso una più compiuta cittadinanza europea.

Articolo precedenteIl Basket Corato cade in casa: già svanito l’effetto Putignano?
Articolo successivoPazza NMC, vittoria al cardiopalma contro Vieste: 81-78!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.