Home Scuola (Foto) Nuovo Laboratorio di Sala-Bar per l’Ipc “Tandoi”: l’ennesimo dono della dirigente...

(Foto) Nuovo Laboratorio di Sala-Bar per l’Ipc “Tandoi”: l’ennesimo dono della dirigente prof.ssa Angela Adduci

0

Un’altra perla lucente per un istituto, che, senza posa, continua a slanciarsi verso il futuro con passione e competenza.

Nel tardo pomeriggio di ieri 29 agosto, si è tenuta l’inaugurazione di un nuovo laboratorio di sala-bar presso l’Istituto Alberghiero “L. Tandoi” di Corato, alla presenza di docenti, studenti e personalità istituzionali e del mondo delle imprese.
Il nuovo spazio per le attività didattiche ha positivamente sorpreso gli astanti, non solo per la qualità delle attrezzature, ma anche per la raffinatezza nella scelta degli arredi e tovagliati. La struttura andrà ad ampliare e potenziare la dotazione di facilities della scuola, arricchendo le possibilità formative di un polo educativo ormai riferimento per la formazione alberghiera.
Hanno partecipato alla cerimonia l’assessore all’istruzione per la Città metropolitana di Bari, l’ingegner Marco Bronzini, l’imprenditore coratino Franco Cannillo, il sindaco della città di Corato, Corrado De Benedittis, insieme agli assessori all’urbanistica, alle politiche giovanili e alle attività produttive. Presenti, inoltre, il presidente del Consiglio comunale, Valeria Mazzone e il futuro dirigente dell’I.I.S. “Oriani-Tandoi”, il prof. Francesco Catalano.
A tagliare il nastro inaugurale, in un clima di grande entusiasmo ed emozione, l’attuale dirigente prof.ssa Angela Adduci, che nell’anno scolastico 2013-’14 vide la nascita dell’indirizzo enogastronomico e che, in questi lustri, ha contribuito da protagonista alla sua grande crescita, trasformandolo con saggezza, passione e lungimiranza in una importante realtà, radicata saldamente in un territorio dalla forte vocazione turistica ed enogastronomica.

 

 

 

Articolo precedenteIl Comune di Corato si aggiudica il quarto bando PNRR sulla digitalizzazione
Articolo successivoAvvocati: imparate a rispettare chi fa il proprio mestiere…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.