Home Politica Next generation Tax, Sinistra Italiana: “Firmiamo anche a Corato”

Next generation Tax, Sinistra Italiana: “Firmiamo anche a Corato”

0

Anche a Corato la locale sezione di Sinistra Italiana (di cui in foto con l’on. Fratoianni il segretario della sezione locale, il consigliere Carlo Colonna) con il supporto di giovani compagn* inizia l’attività di raccolta firme per la legge di iniziativa popolare “Next generation Tax”. Il disegno di legge prevede l’eliminazione dell’IMU sulla seconda casa e dell’imposta di bollo sui conti correnti (la “tassa Monti”) per introdurre un’unica tassa patrimoniale sulla persona fortemente progressiva: si parte infatti da un’aliquota dello 0,2 % sui patrimoni superiori ai 500.000,00 euro per arrivare ad un’aliquota al 2% per i patrimoni superiori ai 50 milioni, dove il patrimonio immobiliare sarà calcolato sul valore catastale. L’obiettivo è utilizzare i fondi così ricavati per poter garantire istruzione (dall’asilo all’università) e servizi ad essa correlati, gratuiti per tutti i cittadini.

L’Italia è un paese di forti diseguaglianze. Nord e Sud, metropoli e zone urbane periferiche … e a queste se ne aggiunge una trasversale: le diseguaglianze sociali. L’1% della popolazione – 600.000 persone – possiede patrimoni per 2 mila miliardi, a fronte di milioni di persone che devono fare salti mortali per vivere. Togliere – relativamente poco – al 5% della popolazione (tale secondo calcoli ufficiali, il numero di persone con patrimoni superiore ai 500 mila euro) per garantire servizi, soprattutto ai più giovani, è la cosa giusta da fare. Non è lotta generazionale; è impegno per riequilibrare le storture di un sistema economico che favorisce l’accumulo di grandi ricchezze per pochi e precarietà e povertà per molti.

Questi i luoghi dove sarà possibile raccogliere firme:
Piazza Sedile, venerdì 6 agosto dalle 18.00 alle 21.00
Via Prenestina, sabato 7 agosto dalle 9.00 alle 12.00
Vi aspettiamo (con carta d’identità e patente) !!

Articolo precedenteRecovery Sud: De Benedittis incontra Dalila Nesci, sottosegretario al Mezzogiorno
Articolo successivoDe Benedittis: “Respingo ogni richiesta di dimissioni, stima e fiducia per Buonsante”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.