Home Politica Gaetano Cialdella vicecoordinatore di DemoS

Gaetano Cialdella vicecoordinatore di DemoS

0
Comunicato stampa
Dopo la campagna elettorale appena trascorsa, Democrazia Solidale riprende subito il suo percorso politico.
Nell’imminenza del congresso regionale e di quello locale, l’assemblea cittadina di partito ha affidato il compito di responsabile del tesseramento e di preparazione dei lavori congressuali al già membro del coordinamento Gaetano Danilo Cialdella che assumerà, quindi, il ruolo di vicecoordinatore.
La decisione parte dal riconoscimento dell’entusiasmo e della passione di un giovane che fin dalla prima ora del  progetto non ha mai fatto mancare impegno, lavoro e sostegno alla causa, assieme a tutti quanti i tesserati di DemoS.
“È un passo importante quello che si compie – afferma il segretario regionale Beniamino Marcone – affidando al giovane Gaetano Cialdella il compito di dare slancio all’azione locale di DemoS con nuovi iscritti   per poi accompagnare gli stessi al congresso regionale.
Da quando DemoS è nata, siamo sempre stati a tutti i livelli in alleanze di centrosinistra, e, con l’accelerazione che ci ha portato al voto, non era pensabile che riuscissimo a presentarci da soli in tutta Italia con una vera e propria lista. Quindi, abbiamo fatto un accordo con il Partito Democratico e, in un risultato generale certamente non soddisfacente, si riesce comunque ad eleggere il nostro Segretario Nazionale, Palo Ciani.
Ora è già il tempo di rimetterci a lavoro per dare identità e slancio a questa realtà politica, che rappresenta l’anima del cristianesimo sociale del centrosinistra e che, in piena sintonia con il pontificato di Bergoglio, mette al centro la questione sociale, oltre che i temi etici. In questa prospettiva, il congresso regionale pugliese rappresenta un appuntamento molto importante”. 
Democrazia Solidale riprenderà, quindi, con forza la sua attività sul territorio, organizzandosi e alimentando il confronto con la cittadinanza, per riportare la politica dialogica e solidale al centro del dibattito pubblico e per celebrare, nel prossimo autunno, un congresso che sia davvero una festa di popolo.
Afferma il giovane vicecoordinatore: “La scelta del mio partito, che ringrazio di vero cuore per la fiducia riposta in me, a partire dal coordinatore cittadino e regionale Beniamino Marcone, va nella direzione di riprendere con energia il cammino della realtà locale e regionale di DemoS, per rafforzare il dialogo con i nostri concittadini e creare una dimensione congressuale che sia festa dei volti, delle storie e dell’impegno di ognuno per questo territorio.
Cercherò, insieme a Beniamino e a tutti i miei compagni di viaggio, di costruire una realtà politica dinamica, popolare e sempre attiva sul territorio. 
Stiamo vivendo momenti difficili, di forti tensioni e di grandi crisi che spaventano e privano di un’idea di futuro giovani e meno giovani. 
Ebbene, è in momenti come questo che occorre mettersi in gioco per fare la propria parte e costruire la speranza.
L’appello è all’armonia e alla fiducia”.”
Articolo precedenteA Palazzo di Città si chiudono “Le vie dell’acqua” con la presentazione del libro “Quando Corato affondò”
Articolo successivoLa consigliera comunale Graziella Valente si dimette: entra Gaetano Fuzio

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.