Home Economia Bandi GAL, “Tradizione e innovazione”: al Comune un incontro tematico per spiegare...

Bandi GAL, “Tradizione e innovazione”: al Comune un incontro tematico per spiegare i dettagli

0

Il prossimo appuntamento sarà domani, lunedì 20 dicembre a Corato, alle ore 18:00 presso la Sala Consiliare comunale di Piazza Marconi.

Dopo Andria, prosegue il ciclo di incontri, denominato “Tradizione & Innovazione”, per raccontare e svelare ogni dettaglio riguardante i due bandi attualmente in pubblicazione ad opera del GAL “Le Città di Castel del Monte”:
Bando 4.3 “Agricoltura intelligente”;
Bando 1.2 “Il Paesaggio di Castel del Monte”.

All’incontro interverranno l’Avv. Michelangelo De Benedittis – Presidente GAL CdM, il Prof. Corrado De Benedittis – Sindaco di Corato, il direttore tecnico Avv. Paolo de Leonardis e la responsabile di misura Dott.ssa Patrizia Ricciardi (questi ultimi due impegnati nel racconto dei bandi).

L’intervento 4.3 “Agricoltura intelligente”, è rivolto a sostenere le innovazioni  in agricoltura, migliorando le pratiche con metodiche nuove ed approcci al passo con il cambiamento e la transizione ecologica, come l’agricoltura di precisione e l’utilizzo di mezzi hi-tech che migliorano la qualità delle lavorazioni in campo e la vita dei lavoratori delle campagne;

L’intervento 1.2 “Il Paesaggio di Castel del Monte” è rivolto a sostenere la riqualificazione funzionale di beni immobili di particolare e comprovato interesse artistico, storico e archeologico o che rivestono un interesse sotto il profilo paesaggistico, che sono espressione della storia, dell’arte e della cultura del territorio GAL e che si caratterizzano per l’interesse sotto la fruizione culturale pubblica.

«Cerchiamo di raggiungere il maggior numero di potenziali fruitori, – fa notare
Michelangelo De Benedittis, presidente del GAL – al fine di cogliere un risultato importante nella nostra programmazione, oramai alle battute finali. Le indicazioni che potranno provenire da questo incontro/confronto, ci offriranno dati importanti anche in vista della fase di programmazione del futuro, che ci auguriamo possa comportare impegni sempre più concreti e stimolanti per la crescita dei territori sotto Castel del Monte».

In ottemperanza alle attuali disposizioni nazionali in tema di contenimento  dell’epidemia da Covid-19, all’incontro si accede solo con green pass.

Articolo precedenteAdriatica Industriale, big match che vale la vetta! Al PalaLosito arriva Molfetta
Articolo successivoLa “Foglia mista” di Corrado

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.