Home Cronaca Articolo 49: “Lavori fermi alla Santarella e via Trilussa chiusa al traffico,...

Articolo 49: “Lavori fermi alla Santarella e via Trilussa chiusa al traffico, perché?”

0

“Quali impedimenti sono sorti per i lavori di “risanamento conservativo di una porzione del solaio” della scuola Santarella e cosa impedisce la rimozione della recinzione e la restituzione della strada alla pubblica viabilità?” a chiederselo è Nico Longo, presidente dell’associazione politica Articolo 49, che scrive in una nota social:

“Nuova opera per il museo della città e del territorio: i detriti di via Trilussa” 

“Siamo curiosi di conoscere quali impedimenti sono sorti per i lavori di “risanamento conservativo di una porzione del solaio” della scuola Santarella.
Come si evince dal cartello in foto, l’inizio dei lavori è cominciato cinque mesi fa e avrebbe dovuto concludersi il 31 agosto ben prima dell’inizio delle attività scolastiche, motivo per cui è lecito chiedersi quali difficoltà abbia incontrato la società incaricata nel completare i lavori nei tempi previsti.

A questa si aggiunge un’altra curiosità.
Da cinque mesi una struttura metallica, che insiste proprio difronte al Museo della Città e del Territorio, impedisce la libera circolazione su via Trilussa compromettendo ulteriormente la viabilità in un’area in cui ci sono due scuole.

Da mesi, infatti, non si rileva alcuna attività nell’area recintata dalla struttura metallica, se non la presenza di un cumulo di materiale di risulta ben visibile ai visitatori del museo.

Cosa impedisce la rimozione della recinzione e la restituzione della strada alla pubblica viabilità?

Quali sono le difficoltà incontrate dall’azienda affidataria nel risanare una porzione del solaio della Scuola Santarella?”

Articolo precedenteL’Adriatica Industriale Basket Corato si presenta alla città
Articolo successivoIl palazzetto è sempre più una priorità per il Basket Corato: “Più fatti che idee”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.