Home Cronaca Agente Polizia Penitenziaria coratino aggredito da un detenuto. Sen. Piarulli: “Necessario attivare...

Agente Polizia Penitenziaria coratino aggredito da un detenuto. Sen. Piarulli: “Necessario attivare le Rems”

0

È avvenuta prima di Natale l’aggressione ai danni di un agente di polizia penitenziaria di Corato in servizio presso il carcere di Trani da parte  di un detenuto affetto da disturbi mentali.

Il fatto sarebbe accaduto nell’area antistante il pronto soccorso dell’ospedale di Barletta dove il recluso, accompagnato per effettuare un tampone, scendendo dal mezzo, ha colpito con le manette l’agente di Corato provocando ferite sul volto.

Con questo episodio torna centrale uno dei problemi che affligge il sistema carcerario ossia la sosta di detenuti particolarmente pericolosi nelle carceri.

A tal proposito abbiamo sentito la senatrice Piarulli che ha dichiarato:
“I soggetti pschiatrici non devono transitare negli istituti ma in strutture idonee con assistenza sanitaria maggiore perché viene messa a rischio l’incolumità  degli agenti durante lo svolgimento del loro lavoro. Sono necessari centri di salute mentale all’interno delle carceri o Rems. A riguardo ho presentato emendamento nella Legge di Bilancio 2020/2021. La competenza in materia sanitaria è delle Regioni, per cui occorre un lavoro sinergico.”

Articolo precedenteAncora un incendio d’auto nella notte
Articolo successivoTre appuntamenti sui passi della Natività nell’Arte

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.