Home Emergenza Coronavirus Vaccini: accordo firmato Regione Puglia-medici di base, somministrazione a casa dei disabili...

Vaccini: accordo firmato Regione Puglia-medici di base, somministrazione a casa dei disabili over 80

0

Si inizierà il 15 marzo.

Firmato, questa mattina l’accordo tra medici di medicina generale e Regione Puglia per le vaccinazioni anti Covid agli over 80 disabili e soggetti fragili.

La conferma giunge da  Francesco Pazienza, segretario regionale del Sindacato medici italiani (Smi).

Dal 15 marzo, quindi, anche i medici di famiglia, in base al numero di vaccini a disposizione, potranno vaccinare la popolazione, le somministrazioni per gi over 80 disabili saranno effettuate a domicilio, mentre per i pazienti fragili negli ambulatori o strutture messe a disposizione delle Asl.

Le somministrazioni avverranno a domicilio per gli over 80 disabili, mentre per i cosiddetti pazienti fragili, per cui la Regione conta di iniziare da fine marzo inizio aprile, negli ambulatori o strutture messe a disposizione delle Asl.

Le aziende sanitarie dovranno, ora, raccogliere le adesioni da parte dei medici e poi ci sarà un corso di formazione

Articolo precedenteCoronavirus, ancora in salita il numero dei positivi a Corato: sono 301, i deceduti 32
Articolo successivo(Video) Gravina ha detto sì! L’eccellenza riparte

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.