Home Cultura XXI edizione del Festival delle Murge: concerto inaugurale a Canne della Battaglia

XXI edizione del Festival delle Murge: concerto inaugurale a Canne della Battaglia

0

Parte la XXl edizione del Festival delle Murge, col patrocinio dei comuni di Corato, di Barletta, dì Polignano e  con la partnership del MIC~ Direzione Musei di Puglia.
Oggi  pomeriggio nel parco archeologico di Canne della Battaglia alle 19 l’inaugurazione della manifestazione con il concerto del trio d’archi Alessandro Fiore violino, Paola Rubini viola ,Elia Ranieri violoncello, che eseguirà musiche di due compositori tedeschi .

Il concerto, dal titolo : “Arte svelata; Espressionismo e impressionismo” coniugherà musica e poesia. Infatti dall’opera  “Intraverso spiragli nell’essere”  della poetessa  Mariateresa Bari saranno tratti i versi che l’autrice stessa farà dialogare con la musica.

Domani,  ore 18.30, nei giardini del liceo artistico “Federico II Stupor Mundi”  si svolgerà il secondo concerto dal titolo: “Mare Nostrum”, una celebrazione della bandiera del Mar Mediterraneo, stendardo di cui possono fregiare tutte le Nazioni che si affacciano sul Mare.

Il repertorio prevede l’esecuzione di melodie popolari dei Paesi rivieraschi, interpretati dall’orchestra Archetti Stravaganti, composta dai ragazzi in formazione nell’accademia “La stravaganza”, organizzatrice del festival.

L’esecuzione orchestrale sarà guidata dai maestri di strumento: Fiore e Rubini per il violino e la viola, Ranieri per il violoncello e  Anna Rosa Ruta per il pianoforte .
I concerti di questa edizione del festival sono venti, distribuiti nei mesi di luglio, agosto e settembre.

Il ricco calendario prevede varie location monumentali e paesaggistiche . Ovviamente i posti sono molto limitati per le norme di distanziamento e si potrà accedere solo con prenotazione.

Articolo precedenteEmergenza cinghiali, il presidente del Parco Francesco Tarantini interviene alla manifestazione di Coldiretti Puglia
Articolo successivoDisastro ferroviario del 12 luglio 2016, Corato non dimentica

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.