Home Comunicazioni Strade rotte e disagio in città: il Comune risponde

Strade rotte e disagio in città: il Comune risponde

0

Oltre alle buche, aumentate a causa delle recenti piogge, il disagio in città è determinato dai numerosi lavori in corso, ma i cantieri sono il segno di una città che sta andando verso un futuro migliore – si legge in una nota stampa giunta da Palazzo di Città che continua – Da mesi, infatti, è in corso il completamento dei lavori per portare la fibra ottica sull’intero territorio comunale, ad opera di Tim e Open Fiber, in tal senso rientrano gli interventi di Open Fiber, anche nelle Aree Bianche, ovvero quelle aree in cui nessun operatore investe o investirà, ai fini commerciali, in connettività a banda ultralarga, scelta fortemente voluta dall’Amministrazione.
Ai predetti lavori si aggiungono gli scavi sull’Estramurale cittadino e su via Gravina, che sono funzionali agli impianti per il posizionamento delle telecamere, utili al potenziamento del videocontrollo della città, contributo importante per migliorare la sicurezza.
Si tratta di interventi indifferibili che, sicuramente, provocano disagi alla circolazione e ciò è sotto gli occhi di tutti, soprattutto dell’amministrazione.
Non dimentichiamo, altresì, la miriade di interventi attinenti Enel e A.Q.P.
Per tale mole di cantieri, nell’individuare le strade da candidare al bando “Strada per strada” della Regione Puglia, finanziato per un totale di €1.051.526,41, l’Amministrazione ha ritenuto fondamentale considerare esclusivamente strade non interessate da tali interventi.

Si è, pertanto, stilato un elenco di 30 strade sulle quali intervenire:

Via Trani, Viale Cadorna, Viale degli orti, Via Gigante, Via Gravina, Via Copernico, Piazza Redi, Via Telesio, Via Francavilla, Via Belvedere, Via Vannucci, Via Einaudi, Via E. Dandolo, Via Don Albertario, Via Dalla Chiesa, Via Lago di Viti, Via XXIV Maggio, Via A. De Gasperi, Via San Vito, Via Orlando V. Emanuele, Via Andria, Via A, Vallisnieri, Via G. Cantoni, Via A. Toscanini, Via Turati, Via Traetta, Via Cesare Cantù, Via Cardona, Via Bacone, Via Alberto Mario.
Gli interventi di manutenzione straordinaria consisteranno in: scarifica del tappeto stradale, realizzazione di un nuovo tappeto in conglomerato bituminoso, risagomatura del piano stradale secondo le pendenze di progetto, rialzamento e ribassamento di chiusini per adeguamento alle quote stradali.

L’inizio lavori è previsto a giugno 2022, per terminare entro l’anno.

Finora sono state chiuse, mediante diversi affidamenti, centinaia di buche stradali e, con delibera di Giunta n.44 dell’11 marzo 2022, si è approvato il progetto per un ulteriore intervento di colmatura delle buche stradali (interventi di manutenzione ordinaria) necessario alla messa in sicurezza e alla salvaguardia della pubblica incolumità.
A tal proposito, l’Assessore Sinisi, dichiara: “Di sicuro, rimangono da fare tante altre cose in Città ma, la profonda manutenzione della viabilità stradale era uno dei primi impegni di questa amministrazione, cui si sta dando concretezza attraverso interventi ordinari e attraverso la pianificazione e la realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria.”
Abbiamo ritenuto fondamentale fare un punto sulla situazione delle strade cittadine per rispondere alle numerose richieste di intervento che ogni giorno riceviamo. – Afferma il Sindaco De Benedittis – Oggi abbiamo ottenuto la conferma di finanziamento, per circa un milione di euro, del bando della Regione Puglia “Strada per Strada”, che ci consentirà di avviare una prima tranche di interventi e che costituisce un punto di partenza per una programmazione che, col tempo, si estenderà all’intera città. La manutenzione delle strade è garanzia, infatti, di una migliore viabilità, del decoro della città e della sicurezza di chi la vive. Un impegno preso in campagna elettorale e che ora rinnovo con forza e determinazione.”

Articolo precedenteIncidente stradale per il consigliere comunale Vito Bovino (Foto)
Articolo successivoUna super Matteotti vince e vola in gara 3

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.