Home Comunicazioni “Non avere paura, non restare nell’ombra”: riaperti i termini per la presentazione...

“Non avere paura, non restare nell’ombra”: riaperti i termini per la presentazione delle domande

0

Riaperti oggi i termini per la presentazione delle istanze per la rassegna “Non avere Paura, non restare nell’ombra”, organizzata dall’Assessorato alla città internazionale e cultura giovanile del Comune di Corato.

In riferimento all’avviso, pubblicato in data 11 luglio 2022, con scadenza alle ore 10:00 del 25 luglio, sono pervenute 8 domande di partecipazione ma, essendoci stati problemi tecnici con il server Aruba che hanno, probabilmente, impedito la ricezione di altre istanze, l’Amministrazione Comunale, d’intesa con il Dirigente del V settore e con gli uffici, ha deciso di riaprire i termini.

Le domande potranno, dunque essere consegnate entro le ore 12:00 del 17 agosto 2022, esclusivamente tramite PEC all’indirizzo protocollo@pec.comune.corato.ba.it indicando nell’oggetto: “Rassegna organizzata dall’Amministrazione Comunale per l’avvicinamento al Forum dei giovani dal titolo “NON AVERE PAURA, NON RESTARE NELL’OMBRA” – Proposta di iniziativa”.

Sono comunque considerate valide le domande già pervenute in adesione all’avviso precedentemente pubblicato.

Ricordiamo che l’avviso è rivolto ai giovani di età compresa tra i 15 ed i 29 anni residenti a Corato e facenti parte di associazioni, confessioni religiose, organismi ed enti pubblici e privati con sede a Corato e che operano senza fini di lucro.
La proposta progettuale dovrà consistere in iniziative artistiche, sportive, ludico/culturali, aventi ad oggetto uno dei temi scaturiti dall’incontro pubblico intitolato “Verso il Forum dei giovani”, tenutosi il 29.6.2022 presso il chiostro del Palazzo di Città.
Le proposte che perverranno saranno valutate da apposita Commissione nominata dal Dirigente del Settore che ne selezionerà sei, di cui due afferenti all’ambito artistico, due all’ambito sportivo e due all’ambito ludico/culturale esemplificativamente indicati nel bando.
A ciascuna proposta selezionata, sarà riconosciuta una contribuzione economica, soggetta a rendicontazione, non superiore ad € 1.500,00.
L’Amministrazione Comunale si riserva la facoltà di arricchire la rassegna con eventi organizzati direttamente dalla stessa.
“Il fatto che siano pervenute 8 proposte da parte dei giovani mittenti e destinatari del Forum dei giovani (quelli di età compresa tra i 15 e i 29 anni), senza contare le segnalazioni pervenute da parte di chi non è riuscito a inviare anche per problemi tecnici di Aruba, è un dato importante. – Dichiara l’Assessore alla città internazionale e cultura giovanile, Luisa Addario – Il Forum non è PER i giovani. Il Forum è DEI giovani. Interagire con loro non può significare proporre loro una visione adulta del mondo, ma, al contrario, ascoltare la loro visione giovane di esso perché possano incidervi per cambiarlo, iniziando dalle piccole cose. Siamo in un momento molto delicato per l’Italia che più che mai ha bisogno di nuova linfa, emotiva, intellettiva e fisica. L’Amministrazione De Benedittis vuole contribuire a questa nuova linfa, incoraggiando i suoi giovani a non avere paura, a non restare nell’ombra.”
Ulteriori info sul sito del Comune di Corato al link http://www.comune.corato.ba.it/index.php?entity=news&idNews=1007506

Articolo precedenteBasket Corato, Giorgio Artioli è neroverde
Articolo successivoAl via il concorso “La barca di Santa Maria”: entro il 10 agosto le istanze di partecipazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.