Home Comunicazioni Campo sportivo alternativo: affidato per due mesi alla ASD Virtus Corato

Campo sportivo alternativo: affidato per due mesi alla ASD Virtus Corato

0

Comunicato stampa

È stato firmato questa mattina, presso il Comune di Corato, l’accordo di affidamento temporaneo del nuovo terreno di gioco del campo alternativo.

Lo scorso due settembre, infatti, è stato pubblicato, sul sito del Comune di Corato, l’avviso pubblico per l’utilizzo provvisorio del Campo Alternativo, oggetto di lavori di adeguamento e messa a norma delle strutture esistenti a cura del Settore Lavori Pubblici.
Il Campo sportivo alternativo è stato affidato per sessanta giorni alla società ASD Virtus Corato, presieduta da Massimo Tota, per un utilizzo intensivo, al fine di poter predisporre il certificato di regolare esecuzione,necessario per ottenere l’omologazione da parte della Lega Nazionale Dilettanti della Federazione Italiana Gioco Calcio.
Delle due domande ricevute, quella della società Virtus Corato è stata ritenuta la più idonea all’affidamento in quanto, nella stagione sportiva 2021/2022, ha partecipato a due campionati di calcio (FIGC under 15 e under 17) con un numero di tesserati più elevato.
” Finalmente consegnamo alla città il campo alternativo. É un settore del nostro campo sportivo che si riapre. – Afferma il Sindaco, Corrado De Benedittis – Adesso è il tempo di intervenire per la riqualificazione dell’intero campo sportivo.”
” Questo sia pur temporaneo affidamento è un ulteriore passo in avanti per la definizione di un processo di realizzazione e adeguamento importante per l’intera comunità sportiva e in particolar modo per quella giovanile. Dopo questo periodo, ottenute le certificazioni necessarie, passeremo all’affidamento definitivo. – Dichiara l’Assessore alle Politiche educative e culturali, Beniamino Marcone – Ringrazio in prima istanza l’intero comparto del Settore Lavori Pubblici, il Rup ing. Soleti, per l’impegno e i sacrifici profusi. Un lavoro fatto di di mille ostacoli considerati i tanti imprevisti presentatisi: il covid, le varianti di progetto, le implementazioni, i ritardi delle certificazioni. Rovolgo quindi un ringraziamento al collega assessore Sinisi per l’importante lavoro di indirizzo politico nelle scelte. In ultimo ma non per ultimo ringrazio il Servizio Sport, con il suo Dirigente Avv Sciscioli, che da oggi, con questa prima assegnazione, si farà carico di questa nuova struttura comunale.”

Articolo precedenteCon “Trame e intrecci” analisi di tecniche e filati nei ricami degli antichi paramenti liturgici
Articolo successivoElezioni: comizio di chiusura con Abbaticchio e Decaro in piazza Cesare Battisti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.