Home Comunicazioni Budget di sostegno al caregiver familiare: avviso pubblico di Regione Puglia e...

Budget di sostegno al caregiver familiare: avviso pubblico di Regione Puglia e modalità di richiesta

0

Regione Puglia ha pubblicato l’avviso rivolto ai caregiver familiari delle persone in condizioni di gravissima disabilità non autosufficienza residenti in Puglia, per l’accesso al budget di sostegno.

L’istanza dovrà essere compilata e inviata, a pena di esclusione, su piattaforma online dedicata: bandi.pugliasociale.regione.puglia.it dal caregiver familiare, dal referente familiare del caregiver o da delegato del caregiver esterno al nucleo dalle ore 12:00 dell’8 febbraio 2022 alle ore 12:00 dell’8 marzo 2022.

Possono presentare la domanda per l’accesso al “budget di sostegno al ruolo di cura e assistenza del caregiver familiare” della persona in condizioni di gravissima disabilità e non autosufficienza le persone che siano in possesso, al momento della presentazione dell’istanza, dei seguenti requisiti di accesso:
1) essere caregiver familiare così come definito dall’art. 1 comma 255 della L. 30 dicembre 2017 di una persona in condizioni di gravissima disabilità e non autosufficienza, così come definito dall’art. 3 del DM FNA 2016 che al momento della domanda sia in vita e residente in Puglia;
2) essere residente, al momento della domanda, nella Regione Puglia;
3) non essere caregiver di disabili beneficiari di Progetti di Vita Indipendente (Annualità 2018-2019-2020-2021);
4) non essere caregiver di disabili beneficiari di progetti “Dopo di Noi” (Annualità 2020-2021);
5) non essere caregiver beneficiari della misura RED 3.0 “Caregiver familiare” (Annualità 2019-2020-2021).

La presentazione della domanda prevede obbligatoriamente il possesso di credenziali SPID, Sistema Pubblico di Identità Digitale, di livello 2 ed una attestazione ISEE Ordinario in corso di validità relativa al nucleo familiare del caregiver familiare.

Articolo precedenteCorato, crolla un grande albero sulle tombe del cimitero (Foto)
Articolo successivoParco Comunale Corato: ecco i nuovi orari

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.