Home Comunicazioni ai cittadini Contributo canone di locazione: c’è il bando

Contributo canone di locazione: c’è il bando

0

Pubblicato, sul sito istituzionale del Comune di Corato, il bando per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione per l’anno 2021. Le domande si potranno presentare ,

I fondi da cui attingere i contributi sono stanziati dalla Regione Puglia e dal Comune.
Per poter partecipare al bando di concorso il richiedente deve avere reddito del nucleo conseguito nell’anno 2021, rientrante in una delle due fasce:
– “ ” (di cui al D.M. del 07/06/1999 art. 1 comma 1), reddito annuo imponibile complessivo non superiore a € 13.405,08, rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione risulti non inferiore al 14%.
– “ ” (di cui al D.M. del 07/06/1999), reddito annuo convenzionale del nucleo familiare non superiore all’importo di € 15.250,00.
Inoltre, il contratto d’affitto deve essere regolarmente registrato ed è necessaria la residenza nel Comune di Corato.
La modulistica e gli altri requisiti specifici del bando sono visibili al link: https://bit.ly/contributolocazione2021corato .

Le domande si potranno presentare , , in forma cartacea presso l’Ufficio Protocollo, dalle ore 9.00 alle ore 12.30 (lunedì-venerdì) e dalle ore 16.00 alle ore 18.00 (giovedì) o a mezzo raccomandata a/r indirizzata al Sindaco – Comune di Corato, piazza Marconi, 12 – Corato (Ba) – 70033, o via PEC all’indirizzo: protocollo@pec.comune.corato.ba.it

“Pandemia, crisi energetica ed inflazione stanno riducendo il potere d’acquisto delle famiglie, spingendo verso il basso i redditi dei ceti bassi e di quelli medi.” Commenta l’Assessore alle Politiche Sociali, Felice Addario: “Faremo di tutto per ridurre i disagi socio-economici derivanti da questa situazione di contesto, e in primis occorre agire contro le povertà abitative. Se perdi la casa è facile innescare circoli viziosi di impoverimento ed esclusione sociale. Non dobbiamo permetterlo.”
“Chiedo agli organi di stampa e ai Caf di dare la massima diffusione a questo bando tanto atteso. Al contempo, raccomando alla cittadinanza che farà domanda di compilare i moduli correttamente, senza mai dimenticare di apporre la propria firma e di farsi dare la ricevuta che va sempre conservata. Un piccolo errore, purtroppo, può essere motivo di esclusione e questo non deve avvenire.” Ha dichiarato il Sindaco, Corrado De Benedittis.

Articolo precedenteL’Adriatica Industriale Corato schianta Avellino al PalaLosito
Articolo successivoTornano in piazza le Arance della Salute a sostegno della ricerca

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.