Home Attualità Contro l’inquinamento il Comune di Corato aderisce a “M’illumino di Meno”

Contro l’inquinamento il Comune di Corato aderisce a “M’illumino di Meno”

0

Venerdì 11 marzo, il Comune di Corato aderisce alla campagna radiofonica M’illumino di Meno, organizzata da Caterpillar e Rai Radio2 con Rai per il Sociale, giunta alla sua diciottesima edizione, in occasione della Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili.
Nell’edizione “della maturità”, la campagna mette al centro il ruolo propositivo e trasformativo della bicicletta e delle piante, perché entrambe hanno dimostrato di poter concretamente migliorare l’esistente.
L’Amministrazione Comunale, considerando che la mobilità “dolce” assume un ruolo importante per la riduzione dell’inquinamento e per l’adozione di corretti stili di vita, tesi a sviluppare spunti di sensibilizzazione nei confronti dell’ambiente, ha deciso di aderire alla suddetta giornata chiudendo al traffico parte dei Corsi Cittadini e via Duomo in alcune ore della giornata.
Il Comandante della Polizia Locale, dunque, ha emanato un’ordinanza in cui dispone la sospensione temporanea della circolazione veicolare su Corso Garibaldi nel tratto compreso tra Via De Gasperi e Via Settembrini, su Via Duomo, su Corso Mazzini (corsia centrale) e su Corso Cavour nel tratto compreso tra Via Duomo e Via Aldo Moro nella giornata dell’11 marzo 2022 dalle ore 18,00 alle ore 21,00.
Sono esentati dal rispetto della presente disposizione coloro che hanno residenza sui tratti di Corso interessati ed i veicoli destinati al carico e allo scarico di merce alle attività economiche ivi collocate.
“L’Amministrazione Comunale è sempre stata molto attenta ad iniziative di sensibilità per l’incremento di stili di vita sostenibili. Per questo motivo, per il secondo anno di seguito, abbiamo aderito all’iniziativa “Mi illumino di meno”. – Dichiara l’Assessore alla Qualità Urbana, Antonella Varesano – Quest’anno lo facciamo con un occhio particolare alla mobilità sostenibile, chiudendo alle auto i corsi cittadini e via Duomo, per evitare l’uso di automobili a vantaggio della ciclo-pedonalità. Abbiamo, infatti, molte richieste, da parte dei cittadini, di chiusura di alcune zone del centro urbano al traffico veicolare, sia per recuperare spazi per la sosta e il tempo libero che per una migliore qualità dell’aria, che nelle ore di punta diventa irrespirabile. Abbiamo inoltre patrocinato iniziative di associazioni locali, come Legambiente, Croce Rossa ed Adisco, che nella giornata di sabato, pianteranno alberi in alcuni luoghi della città. Ritengo, infatti, l’attenzione all’ambiente un punto fondamentale per le linee programmatiche del mio assessorato e dell’intera Giunta.”

Articolo precedenteIn Sala Consiliare un incontro di presentazione dell’avviso per i PUC
Articolo successivoPino Mangione, l’ultramaratoneta che perde il pelo ma non il vizio della vittoria

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.