Home Attualità Alla guerra l’Anpi risponde con il coraggio della PACE e scende in...

Alla guerra l’Anpi risponde con il coraggio della PACE e scende in piazza

0
Il comitato direttivo della sezione cittadina ANPI Corato “Maria Diaferia”, facendo proprio l’appello della Segreteria Nazionale, condanna fermamente l’invasione dell’Ucraina da parte della Federazione Russa. È un atto di guerra che nega il principio dell’autodeterminazione dei popoli, fa precipitare l’Europa sull’orlo di un conflitto globale, impone una logica imperiale che contrasta col nuovo mondo multipolare, porta lutti e devastazioni.
L’ANPI auspica che non si avvii una ulteriore escalation militare come reazione all’invasione, che si lavori per l’immediato cessate il fuoco riaprendo un canale diplomatico, che l’Italia rimanga fuori da ogni operazione bellica nel pieno rispetto dell’art. 11 della Costituzione, che l’Unione Europea, la Russia, gli Stati Uniti d’America e la Nato ripensino criticamente ad una politica che negli ultimi 15 anni ha determinato crescenti tensioni e incomprensioni.
Il comitato direttivo dell’ANPI Corato fa appello alle forze sociali e politiche e a tutti i cittadini per una immediata e grande mobilitazione unitaria per il ritiro delle forze armate russe dall’Ucraina e per la pace, e chiede ai propri associati una massiccia adesione alla manifestazione cittadina promossa dal Comune di Corato per questa sera, giovedì 3 marzo, alle ore 19.00
Articolo precedenteCorato – Ricerca di personale per gli uffici della SIxT spa
Articolo successivoMatteotti: a Trani per tornare a vincere

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.