Home Appuntamenti Sabato ricco di appuntamenti al parco comunale con “Gusto Jazz”

Sabato ricco di appuntamenti al parco comunale con “Gusto Jazz”

0

C. S.

Prosegue a Corato la quarta edizione del Festival GustoJazz, realizzato grazie al contributo del Comune di Corato – Assessorato alle Politiche Educative e Culturali ed Assessorato allo Sviluppo Economico, inauguratosi lunedì 25, sino a domenica 31 luglio 2022.

Sabato 30 luglio, dalle ore 20 alle ore 24 – Parco Comunale, ingresso gratuito
“PARCO DEL GUSTO”: incontri, esposizione e degustazione di prodotti enogastronomici del territorio
Stand espositivi di:
AZIENDA AGRICOLA COPPICELLE
AZIENDA AGRICOLA LAMACUPA
AZIENDA AGRICOLA SCISCIOLI
DINTRÒ – AZIENDA AGRICOLA SAN PIETRO PICCOLO
SOCIETA’ AGRICOLA LA MURGETTA
CASEIFICIO CORATINO
MASSERIA TARANTINI
PIARULLI VINI ED OLIO
OLIO RIBATTI
SCORZA BUONA
TERRA MAIORUM
ore 20:30 – “LE NOTE DELL’OLIO” a cura di Paolo Leoci – Accademia dei Tipici: enogastronomia e olio evo di qualità.
Serata dedicata all’extravergine con più oli di eccellenza e diverse mediane di fruttato, amaro e piccante e note di richiamo ai frutti della terra.
Uno spettacolo per scoprire i segreti di questa produzione di eccellenza del nostro territorio che il mondo ci invidia e le sue proprietà salutari e benefiche per una alimentazione sana e sostenibile.

Sabato 30 luglio, dalle ore 22 alle ore 24 – Parco Comunale, ingresso gratuito
“DISCOJAZZ”: Dj Set in vinile a cura di Fabio Tosti
Fabio Tosti è uno dei DJ Producer italiani più apprezzati nella scena house internazionale. Ha al suo attivo collaborazioni con alcune delle più importanti etichette house a livello mondiale. Le sue produzioni sono supportate da djs del calibro di Frankie Knuckles, David Morales, Tony Humphries, Louie Vega, Roger Sanchez, Dj Spen, Jamie Lewis, Grant Nelson, Marshall Jefferson, Kenny Carpenter, Victor Simonelli, Mr. V, Miguel Migs, Danny Krivitz, CJ Mackintosh, Robert Owens, Dj Sneak e molti altri. Per quattro anni è stato l’unico dj italiano in onda con il suo radio show “Who’s Inda House”, su Ibiza Global Radio, la radio più importante di Ibiza e punto di riferimento della movida sull’isola. Ha lavorato in prestigiosi club in Italia e all’estero.

GustoJazz è organizzato dall’Associazione Culturale Art Promotion con l’intento di creare un importante evento culturale per la città di Corato, celebrando il connubio ideale tra la musica jazz in tutte le sue declinazioni, l’enogastronomia e la promozione del territorio. GustoJazz si pone l’obiettivo, attraverso un programma di proposte artistiche variegate, di rendere attrattivo un territorio solitamente lontano dalle direttrici turistiche tradizionali e di portare all’attenzione nazionale la sua forte connotazione identitaria assieme alla promozione di talenti locali ed eccellenti prodotti enogastronomici.
“Musica jazz in tutte le sue forme, coniugata con l’enogastronomia e la promozione e valorizzazione del territorio – dichiara il direttore artistico Alberto La Monica. Sette giorni consecutivi di concerti, incontri, esposizioni e degustazioni. Una formula nuova, fortemente sostenuta da questa Amministrazione Comunale, che porta la musica di grandi nomi in tutte le principali piazze della città ed inaugura per la prima volta il “Parco del Gusto” nella villa comunale, per trasformare Corato in un grande centro culturale ed enogastronomico”.
Il Festival è policentrico e prevede molti eventi di spettacolo ed altre attività collaterali a titolo gratuito, proponendosi di rivitalizzare alcuni luoghi della città come Piazza Abbazia, Piazza Di Vagno, Piazza Sedile, Piazza Matteotti, il Parco Comunale Sant’Elia, le vie del Centro Storico.
Un’intera settimana di concerti ed eventi aperti a tutti.

La IV edizione di GUSTOJAZZ è organizzata dall’Associazione Culturale Art Promotion ed è realizzata grazie al contributo del Comune di Corato – Assessorato alle Politiche Educative e Culturali e Assessorato allo Sviluppo Economico.

 

Articolo precedenteLa Fondazione Oasi Nazareth presenta un evento culturale di riflessione sul dono degli anziani
Articolo successivoCorrado e la città in agonia

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.