Home Appuntamenti Per “Le Vie dell’Acqua” presso la Sacra Famiglia assaggi di lettura sul...

Per “Le Vie dell’Acqua” presso la Sacra Famiglia assaggi di lettura sul tema

0

Appuntamento è previsto per stasera, venerdì 16 settembre 2022, nel Cortile della parrocchia “Sacra Famiglia” a Corato alle ore 19.00.

Nell’ambito del progetto “Le Vie dell’Acqua”, ideato da Amici dei Musei Corato-APS, che ricorda il centenario del disastro idrogeologico che colpì Corato nel 1922, il Presidio del Libro propone, nel percorso Orizzonti d’acqua, assaggi di libri sul tema dell’acqua intesa come elemento generoso e prezioso.
Si assaporeranno letture tratte da “La storia dell’acqua” di Maja Lunde , “Viaggio nell’Italia dell’Antropocene” di Telmo Pievani e Mauro Varotto e “Le guerre dell’acqua” di Vandana Shiva.
Le letture saranno intervallate dai cortometraggi realizzati per Sognitudo 2030 Festival dello Sviluppo Sostenibile, organizzato dalla Fondazione Vincenzo Casillo con la direzione artistica di Francesco Martinelli.
Sarà dato inoltre risalto alla memoria del luogo scelto per l’iniziativa, il cortile interno della Parrocchia “Sacra Famiglia”, coinvolto dagli effetti del disastro idrogeologico per la costruzione delle suppenne, attraverso la proiezione di foto storiche a cura di Amici dei Musei Corato-APS.

Il progetto si svolge in collaborazione con il Centro Sub Corato APS ETS e Sigea Puglia APS, con il sostegno del Comune di Corato e Fondazione Cannillo, e il patrocinio dall’Ente Parco Nazionale dell’Alta Murgia e Acquedotto Pugliese.

L’acqua è vita, ma se è troppa o troppo poca può diventare una minaccia per la vita
Vandana Shiva da “Le guerre dell’acqua”, Milano 2003

Articolo precedenteDespar Centro Sud rinnova l’impegno per l’inclusione professionale di persone affette da neurodiversità
Articolo successivoSarah Strippoli campionessa regionale salto con l’asta Fidal

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.