Home Appuntamenti Per “Le Vie dell’Acqua” alla scoperta di Matteo Renato Imbriani tra carte...

Per “Le Vie dell’Acqua” alla scoperta di Matteo Renato Imbriani tra carte e libri di famiglia

0

Comunicato Stampa
Nell’ambito del progetto “Le Vie dell’Acqua”, ideato da Amici dei Musei Corato-APS, che ricorda il centenario del disastro idrogeologico che colpì Corato nel 1922, in occasione dell’anniversario dell’apertura al pubblico della Biblioteca Comunale “Matteo Renato Imbriani” di Corato (20 settembre 1905), Amici dei Musei Corato-APS propone MATTEO RENATO IMBRIANI TRA CARTE E LIBRI DI FAMIGLIA
Martedì 20 settembre – ore 18,00
Sala Verde – Palazzo di Città
La dottoressa Maria Francesca Casamassima presenterà i fondi documentari conservati presso la Biblioteca Comunale di Corato e la Biblioteca Nazionale di Napoli. Testimonianze storiche di legami, pensieri e memorie, le carte e libri appartenenti alla famiglia Imbriani-Poerio cristallizzano il clima intellettuale tra la fine del XIX e gli inizi del XX secolo in cui il deputato Matteo Renato Imbriani fu animatore della battaglia per dissetare la Puglia col motto “acqua e giustizia”.
Si approfondirà, inoltre, il rapporto tra Imbriani e la famiglia Bucci al fine di ricostruire il contesto culturale, sociale, politico ed anche familiare nel quale si colloca la donazione Imbriani-Poerio per la costituzione del nucleo fondativo della Biblioteca Comunale di Corato.
Il progetto si svolge in collaborazione con il Centro Sub Corato APS ETS e Sigea Puglia APS, con il sostegno del Comune di Corato e Fondazione Cannillo, e il patrocinio dall’Ente Parco Nazionale dell’Alta Murgia e Acquedotto Pugliese.
Amici dei Musei Corato –APS • via Monte di Pietà 28 • 70033 Corato (BA)
E-mail: amicideimusei.corato@gmail.com

Articolo precedenteLectorinfabula va in teatro a Corato con “Ogni luogo è un dove”
Articolo successivoAl via un questionario di indagine conoscitiva per le imprese coratine: come partecipare

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.